fisico della settimana

CIRCA 965 D.C. - 1039 D.C.

Alhazen (ibn al-Haytham Abū ʿAlī al-Ḥasan, ابن الهيثم)

Nato nella regione Mesopotamica corrispondente all’attuale Iraq, figlio di un dignitario. Nella sua autobiografia (del 1027) scrive che inizialmente fu indirizzato verso studi religiosi e di pubblica amministrazione, fu anche nominato Visir per la provincia di Bassora, ma si convinse dell’impossibilità […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

09/08/1776 - 09/07/1856

Amedeo Avogadro di Quaregna

Nato da un’antica famiglia nobile piemontese, Conte di Quaregna e Cerreto, fu un brillante studente e a 20 anni si laureò in giurisprudenza e in diritto ecclesiastico. Poco dopo tuttavia si dedicò ai suoi studi preferiti di fisica e matematica frequentando i corsi del fisico Vassalli-Eandi. […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

21/01/1775 - 10/06/1836

André Marie Ampère

Figlio di un ricco mercante e giudice di pace che si occupò personalmente della sua istruzione, nella residenza di campagna di Poleymieux, vicino a Lione, insegnandogli il latino, la letteratura francese, la matematica e le scienze. In realtà, come scrisse nella sua autobiografia (curiosamente scritta in terza persona) non lo obbligò […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

19/06/1846 - 20/02/1928

Antonio Abetti

Nato a Gorizia, allora Görz, sotto il dominio austriaco, si laureò in ingegneria civile all’università di Padova nel 1867, ma ben presto si interessò all’astronomia e, allievo di G. Santini e G. Lorenzoni, l’anno dopo iniziò a lavorare all’Osservatorio di Padova dove rimase fino al 1893. […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

05/09/1908 - 05/12/1989

Edoardo Amaldi

Figlio del matematico Ugo, docente universitario di Analisi Matematica e Meccanica Razionale, e di Laura Basini, frequentò a Modena le scuole elementari, a Padova la maggior parte degli studi secondari e a Roma conseguì la maturità, al Liceo Tasso, saltando la terza liceo. […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

26/02/1786 - 02/10/1853

François Jean Dominique Arago

Figlio del sindaco di Estagel, vicino a Perpignan (la sua famiglia era di origini spagnole, dell’Aragona, da cui il nome), era il maggiore di otto fratelli: uno, Jean, emigrò in Nord America per intraprendere la carriera militare e divenne un eroe della rivoluzione messicana; […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

27/07/1801 - 02/01/1892

Sir George Biddell Airy

Figlio di William Airy, un esattore delle tasse, e di Ann Biddell, proveniente da una famiglia contadina del Suffolk, dopo la sua nascita la famiglia si trasferì a Hereford dove il padre era stato assegnato. Frequentò le scuole primarie a Hereford e al termine risultò […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

25/03/1786 - 10/04/1863

Giovanni Battista Amici

Nato da Giuseppe Amici Grossi, direttore dell’Ufficio ‘del censo’ dello Stato Estense, nel 1802 si iscrisse al corso per Ingegneri-Architetti dell’Università, poi chiusa da Napoleone, e continuò gli studi nel Liceo del Panaro aperto nel 1804. Studiò matematica e meccanica con Paolo Ruffini, […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

11/09/1960

Hiroshi Amano (天野 浩)

Nato nella città industriale di Hamamatsu, luogo natale di Kenjiro Takayanagi, pioniere della TV giapponese, e di Soichiro Honda, fondatore della Honda Motor, è stato  da sempre affascinato dall’ingegneria. Non era molto attratto dallo studio durante le scuole elementari, ma alle superiori l’insegnante di matematica gli fece apprezzare il ragionamento logico e la risoluzione di problemi. […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

30/01/1929

Isamu Akasaki (赤﨑 勇)

Laureatosi (B. Sc.) nel 1952 all’Università di Kyoto, si impiegò subito alla Kobe Kogyo Corporation (ora Fujitsu), in un gruppo di ricerca su nuovi materiali elettronici, in particolare schermi fluorescenti per cinescopi TV. Nel 1959 entrò alla Università di Nagoya come ricercatore e, […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

07/09/1914 - 08/08/2006

James Alfred Van Allen

Figlio di un avvocato e di una insegnante, che educarono i quattro figli alla frugalità, al duro lavoro quotidiano e all’importanza di una solida istruzione, secondo le tradizioni dei pionieri dell’800. I compiti includevano la cura delle galline, dell’orto, lo spaccare la legna e tutte le sere dopo cena il padre leggeva loro articoli di National Geographic o altre riviste. […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

18/09/1908 - 12/08/1996

Viktor Amazaspovich Ambartsumian (Виктор Амазаспович Амбарцумян)

Nato in Georgia, da una famiglia armena, il 5 settembre secondo il calendario giuliano, il padre era il filologo e scrittore HamazaspAsaturovich Ambartsumian, che tradusse l’Iliade in armeno. Il suo nome è anche traslitterato in Victor Ambarzumian, o Ambarzumyan. Studiò all’Istituto Pedagogico di Stato di Leningrado e poi al dipartimento fisico-matematico dell’Università […]

Vai alla scheda