Il Fisico della settimana

Anno Internazionale dell'Astronomia - IYA2009

fisico della settimana

27/07/1801 - 02/01/1892

Sir George Biddell Airy

Figlio di William Airy, un esattore delle tasse, e di Ann Biddell, proveniente da una famiglia contadina del Suffolk, dopo la sua nascita la famiglia si trasferì a Hereford dove il padre era stato assegnato. Frequentò le scuole primarie a Hereford e al termine risultò […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

20/02/1945

George Fitzgerald Smoot III

Proveniente da una famiglia nella quale nonni, zio e cugino erano giudici, anche il padre George Smoot II iniziò a studiare legge, ma dovette interrompere per il servizio militare nella Seconda Guerra mondiale. Dopo la guerra, insieme alla moglie riprese gli studi, […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

08/06/1625 - 14/09/1712

Giovanni Domenico Cassini

Il padre era toscano, ma fu cresciuto da uno zio, fratello della madre Giulia Crovesi. Frequentò la scuola dei gesuiti a Genova e quindi all’Abbazia di San Fruttuoso, mostrando grande interesse per la matematica, l’astronomia e la poesia. Studiò con passione l’astrologia e si convinse, […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

05/12/1907 - 30/12/1993

Giuseppe “Beppo” Occhialini

Figlio di Raffaele Augusto (1878 – 1951), fisico che operò alle università di Pisa e Firenze, poi professore all’Università di Sassari, noto per studi nel campo dell’ottica, dei rapporti tra fisica e industria, come editore della “Rivista di Ottica e meccanica di precisione” […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

07/07/1746 - 22/07/1826

Giuseppe Piazzi

Le numerose biografie di Piazzi non offrono sufficiente documentazione sulla sua prima formazione scientifica.Entrò nell’Ordine dei Teatini nel 1764 presso il convento di S. Antonio a Milano, studiò poi nei collegi dell’ordine a Milano, Torino e Genova probabilmente con Giovanni Battista Beccaria, […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

02/11/1885 - 20/10/1972

Harlow Shapley

Nato da un maestro che si era trasformato in agricoltore, frequentò le elementari e poi lasciò la scuola studiando a casa. Recuperò poi privatamente i sei anni di scuola superiore in soli due anni, diplomandosi tra i primi della classe. Nel frattempo scriveva articoli di cronaca nera e seguiva inchieste di polizia per giornali locali e la sua intenzione era di iscriversi al corso di giornalismo all’università […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

04/07/1868 - 12/12/1921

Henrietta Swan Leavitt

Figlia di un pastore della chiesa congregazionista, George Roswell Leavitt, e di Henrietta Swan, era discendente di John Leavitt, uno dei Puritani inglesi della Colonia della Baia del Massachusetts nel XVII secolo. Studiò all’Oberlin College, nell’Ohio dove si era trasferita la famiglia, […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

25/10/1877 - 18/02/1957

Henry Norris Russell

Figlio di un pastore Presbiteriano, la madre e la nonna materna avevano vinto premi in matematica. Quando aveva 5 anni gli avevano mostrato il transito di Venere del 1882 (il precedente di quello del 2004) e lo ricordò per tutta la vita. […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

01/11/1919 - 10/09/2005

Sir Hermann Bondi

Figlio di un medico cardiologo, Samuel Bondi, di famiglia ebrea non praticante, studiò al Realgymnasium di Vienna dimostrando presto grandi abilità matematiche così che il matematico Abraham Fraenkel, un lontano parente, lo presentò a Arthur Eddington, in visita a Vienna, che gli consigliò […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

07/09/1914 - 08/08/2006

James Alfred Van Allen

Figlio di un avvocato e di una insegnante, che educarono i quattro figli alla frugalità, al duro lavoro quotidiano e all’importanza di una solida istruzione, secondo le tradizioni dei pionieri dell’800. I compiti includevano la cura delle galline, dell’orto, lo spaccare la legna e tutte le sere dopo cena il padre leggeva loro articoli di National Geographic o altre riviste. […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

30/04/1777 - 23/02/1855

Johann Carl Friedrich Gauss

Di famiglia povera e illetterata dimostrò sin da piccolo eccezionali doti matematiche, si dice che imparasse a fare calcoli prima ancora di parlare e alla sua prima classe elementare, a otto anni, stupì il suo maestro Buttner scoprendo la formula per sommare un numero qualunque di interi consecutivi. […]

Vai alla scheda

fisico della settimana

19/01/1747 - 23/11/1826

Johann Elert Bode

Figlio di un mercante di Amburgo, primo di nove fratelli, non frequentò scuole, ma fu istruito in casa dal padre che intendeva avviarlo a succedergli nell’azienda di famiglia. Imparò così a scrivere in maniera corretta e ad essere meticoloso ed ordinato. […]

Vai alla scheda