Primo accesso a questo sito web per i soci dell’AIF

  Per i soci (o ex soci) individuali già REGISTRATI nel vecchio sito

(a) Ho codice utente e password del vecchio sito
Le vecchie credenziali, cioè il codice AIF (tipo: AIFSO1234, AIFSE1234, AIFON1234) e la password, sono automaticamente riconosciute e consentono di effettuare il primo accesso qualificato al nuovo sito.
Dalla "bacheca" personale, dovrai reimpostare la password e verificare il tuo indirizzo e-mail (rispondendo a un messaggio che ti sarà inviato dal sistema).
Dopo questi passaggi, l’indirizzo e-mail diverrà il codice utente da usare per tutti gli accessi successivi.

(b) Non ricordo la password
Chiedi al sistema di inviare una nuova pasword all’indirizzo e-mail con il quale sei registrato.
Accedi quindi con la password provvisoria che avrai ricevuto, indicando l’e-mail come indirizzo utente (non dovrai più verificarlo).
Ti sarà chiesto di scegliere una nuova password, che userai – unitamente all’indirizzo e-mail – per gli accessi successivi.

Tutti i soci che erano registrati nel vecchio sito (dei quali, quindi, ci era noto l’e-mail) hanno ricevuto un messaggio di posta elettronica per ricordare loro il codice utente AIF. Se non hai ricevuto questo messaggio e sai con certezza di aver fatto la tua registrazione sul vecchio sito, scrivi a webmaster[at]aif.it per chiedere che il mail ti sia inviato di nuovo.

  Per i soci (o ex soci) individuali MAI REGISTRATI nel vecchio sito

Nel prossimo periodo l’AIF invierà una lettera ai soci non registrati sul vecchio sito (dei quali non conosciamo l’e-mail), in modo da ricordare loro le credenziali web.
Attendi di ricevere questa lettera, poi procedi come al punto (a) indicato sopra. NON registrarti nel nuovo sito come utente non socio: poi sarebbe più complicato ricollegare la tua posizione di socio al nuovo account.
Soltanto se davvero non puoi attendere: scrivi un e-mail a webmaster[at]aif.it, indicando il tuo nome, cognome e indirizzo postale e chiedendo che ti siano inviate le credenziali provvisorie via posta elettronica.

  Per i soci (o ex soci) COLLETTIVI – scuole o altri Enti

Nel sito attuale, l’iscrizione all’AIF deve essere fatta dal responsabile legale dell’Ente (per una scuola, dal Dirigente scolastico). Questo perché all’account (e all’email associato) corrispondono permessi gestionali e la possibilità di accedere ai documenti sociali (verbali, ecc.) – prerogative che devono essere attribuite proprio al responsabile legale, non a un docente, segretario o simili figure.
Se l’Ente (scuola, biblioteca, Istituto universitario, ecc.) è già stato iscritto all’AIF, dovrà essere riattivato l’account già esistente, altrimenti dovrà essere creato un nuovo account – in tutti i casi tramite un email chiaramente riconducibile al responsabile legale dell’Ente.
Nel caso non gli sia chiaro se l’Ente è già stato iscritto in passato, il dirigente dell’istituzione può scrivere a webmaster@aif.it per chiedere un riscontro. La stessa indicazione vale se si vogliono avere indicazioni più dettagliate sulla procedura di iscrizione.
In ogni caso, evitate di creare un nuovo account se non siete sicuri che l’Ente non sia mai stato iscritto negli anni passati. Evitate anche di creare un account a nome di singoli membri dell’Ente o di uffici: può essere accettato soltanto soltanto un email del legale rappresentante.