Science on Stage 2017 (Debrecen, H) (28.07.2017) permalink commenta facebook

Si č svolto dal 28-6 al 2-7 il Festival Science on Stage a Debrecen, Ungheria. La folta delegazione italiana, 19 tra delegati ufficiali, aggregati e accompagnatori, č stata coordinata dal nostro socio Giovanni Pezzi (coordinatore del gruppo di lavoro 'Smart' dell'AIF).

Erano presenti ben 6 soci AIF (oltre allo stesso Pezzi), che si sono fatti onore.
Annamaria Lisotti, con il collega portoghese Rui, ha vinto uno dei sette premi della giuria per i migliori progetti, nel settore 'joint projects'.
Alessandro Foschi, con il progetto Science smart kit, ha avuto una segnalazione di merito (highly commended project). Quest'ultimo progetto č stato sviluppato nell'ambito del gruppo AIF 'Smart'.
Cerreta e Favale hanno letteralmente spopolato per la loro comunicativitā, presentando, oltre alla Coppia di Tusi, alcuni esperimenti tratti da un libro di Assis che č stato tradotto e sarā presto pubblicato come Quaderno LFnS .
Le socie Furinghetti e Dragotto hanno presentato lavori che sono stati svolti nell'ambito del gruppo Scuola dell'obbligo (con il supporto di Alessandro Iscra).
L'altro socio presente, Federico Andreoletti di Brescia, ha presentato un progetto Materials and technologies dedicato alle scuole primarie.

Una troupe RAI č stata presente per tutto il Festival per Superquark: il servizio su Science on Stage sarā mandato in onda il 16 agosto.
Il prossimo Festival si terrā in Portogallo, a Cascai, nel 2019. (sms)

 

Questa informazione proviene dal Notiziario dell'A.I.F. - Associazione per l'Insegnamento della Fisica - www.aif.it

PRIVACY DEL SITO AIF